Regolamento

Al concorso di idee, a procedura aperta (ai sensi della Dir. UE 36/05), la partecipazione è aperta, ai sensi degli artt. 90 e 108 del D. Lgs. 163/06, ai seguenti soggetti:

  • liberi professionisti singoli o associati (Art. 90, comma 1, lett. d);
  • società di professionisti (Art. 90, comma 1, lett. e);
  • società di ingegneria (Art. 90, comma 1, lett. f);
  • raggruppamenti temporanei costituiti dai predetti soggetti (Art. 90, comma 1, lett. g);
  • consorzi stabili di società di professionisti o di società di ingegneria (Art. 90, comma 1, lett. h);
  • lavoratori subordinati abilitati all’esercizio della professione ed iscritti al relativo ordine professionale secondo l’ordinamento nazionale di appartenenza (art. 108, comma 2).

I progetti presentati dovranno contenere , secondo le modalità espressamente specificate nel bando, una tavola contenente il masterplan, il concetto dell’idea-progetto complessiva, illustrata liberamente (per es. anche con schizzi planimetrici, ideogrammi, fotomontaggi, rendering, foto di modelli, prospettive, collegamenti urbani, mobilità, parcheggi, ecc.), divenendo “il manifesto dell’opera”; 

Le altre tavole, dovranno sostanzialmente essere dedicate ai quattro punti focali di intervento (sub-progetti), una tavola per ogni sub-progetto, ciascuna prevalentemente dedicata alla descrizione più propriamente tecnica del progetto, il tutto rappresentato anche simulazioni tridimensionali ed ambientazioni, più o meno realistiche, attraverso fotomontaggi, rendering e quanto altro ritenuto necessario per la migliore rappresentazione anche architettonica dell’intervento proposto.

Inoltre un album rilegato di formato A3 orizzontale, denominato “RELAZIONE”, espliciterà le scelte progettuali dei partecipanti

 
Azioni sul documento
Provincia di Reggio Calabria - Piazza Italia - 89124 Reggio Calabria  — tel. 0965 364 111 (centralino) — email: